expand_less

Dobbiaco

         

Escursioni a Dobbiaco

Dobbiaco e la zona dolomitica delle Tre Cime sono naturalmente rinomati tra gli amanti della natura: qui si trovano infatti ben due riserve naturali: il Parco Naturale Tre Cime e il Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Alpeggi amorevolmente curati a perdita d'occhio, boschi dall'atmosfera fiabesca e vette superbe - tra cui il Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO, le Dolomiti - invitano a fare piacevoli escursioni a Dobbiaco e nelle Dolomiti. Godetevi una vista mozzafiato sulle Dolomiti e sui prati alpini in fiore passeggiando a Dobbiaco e dintorni. La zona vi attende con piacevoli passeggiate da fare con tutta la famiglia, ma anche con percorsi più impegnativi, in modo che tutti possano trovare davvero l'escursione adatta ai propri gusti.

scopri di più

Agli hotel per escursionisti

Escursione al rifugio Bonner

Escursione al rifugio Bonner

Alcuni tratti più brevi del percorso di questo tour possono effettivamente essere un po' faticosi, ma una volta arrivati al Rifugio Bonner, a 2.307 metri s.l.m, sarete accolti da un panorama che vi farà dimenticare tutti i problemi in un batter d'occhio. Il punto di partenza del tour è il borgo Candelle, e da lì ci vogliono circa 3 ore per arrivare al rifugio aperto al pubblico.  
Escursione circolare al Lago di Dobbiaco

Escursione circolare al Lago di Dobbiaco

Il sentiero natura al Lago di Dobbiaco offre una meravigliosa passeggiata per grandi e piccini. Partendo dal parcheggio nei pressi del lago, si procede lungo il lago in senso antiorario. 11 stazioni e pannelli informativi forniscono tante curiosità interessanti sulla flora e sulla fauna. Per completare l'intero percorso ci vuole meno di un'ora, ma se vi fermate nelle varie stazioni, può diventare un'escursione di 2-3 ore.
Al Lago di Dobbiaco
Escursione al Corno Fana di Dobbiaco

Escursione al Corno Fana di Dobbiaco

Come già brevemente descritto per il tour al Rifugio Bonner, anche il tour al Corno di Fana inizia a Candelle. Una volta raggiunto il rifugio, bisogna continuare a salire per circa un'ora seguendo il sentiero n. 25 fino alla croce di vetta del Corno di Fana di Dobbiaco, a 2.663 m. Questo tour è particolarmente apprezzato per le escursioni all'alba.
Malga Silvesteralm a Dobbiaco

Malga Silvesteralm a Dobbiaco

A nord-est di Dobbiaco, in Val San Silvestro, si trova l'omonima malga. La passeggiata, facile e ideale anche con i bambini, si snoda per lo più lungo una strada forestale nei pressi di un torrente, passando inoltre attraverso una zona boscosa. Il punto di partenza è il parcheggio situato sotto il Schönegger Hof alle segheria, che si raggiunge passando davanti a Valle San Silvestro fino alla casa Stofferhaus, e da là svoltando a destra al bivio. Da lì si arriva alla Malga San Silvestro in circa 1 ora e mezza
L'Alta Via di Dobbiaco

L'Alta Via di Dobbiaco

Un'escursione che richiede senz'altro più resistenza è l'Alta Via di Dobbiaco, lunga circa 28 km e con un tempo di percorrenza di 9 ore. Partendo dalla Val San Silvestro, si procede dapprima fino alla frazione di Franadega e da lì si segue salendo per il sentiero n. 24, fino ad arrivare alla calotta Golfen e infine al Corno Alto a 2.500 m. L'Alta Via conduce da lì, a Bocchetta di Fana, al Corno di Fana, al Sasso Planca e poi al Cornetto di Confine. Da qua si passa attraverso la valle Blankental scendendo fino alla Val San Silvestro e quindi si torna al punto di partenza.
Escursione attorno alle Tre Cime

Escursione attorno alle Tre Cime

Durante la vostra vacanza di escursioni a Dobbiaco, non potete non andare a vedere da vicino le Tre Cime. Il bello: la possibilità di andare con il bus o in auto fino al Rif. Auronzo, a 2.320 m ai piedi delle Tre Cime. Da là si prosegue sul sentiero n°101 in direzione Rif. Lavaredo e poi della sella del Monte Paterno. Il sentiero prosegue sotto il Paterno fino a raggiungere, il famoso Rif. Locatelli. Anche da là vi si offrirà un panorama da sogno su questa triade rocciosa unica al mondo. Partendo dal rifugio seguiamo poi il sentiero n°105, che ci porta alla Malga Lunga e poi al punto di partenza.